Titolari

MULTIBUY  CARD

it en es de
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

customer care lun-ven 9:00-13/14-18

 
Innamorarsi è bello: soprattutto in queste città
Verona, Alassio, Terni, Venezia e la polacca Chelmno: ognuna con ottime ragioni per essere definita Città dellʼamore
Proposte di viaggio - Italia
07/02/2017
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
Contatti
 

Ci sono tantissimi, innumerevoli posti romantici dove gli innamorati possono festeggiare San Valentino. Ma sono veramente pochi i luoghi che hanno il vanto e l'onore di potersi chiamare a pieno titolo Città degli Innamorati, per attitudini letterarie oppure per amori più o meno leggendari. Verona, Alassio, Terni e Chelmno in Polonia sono fra questi.

Verona, la città di Giulietta e Romeo – Grazie all’intramontabile mito di Shakespeare, che vi ha ambientato la più romantica delle sue opere, Giulietta e Romeo, Verona è probabilmente la città simbolo dell’amore eterno. Dall’11 al 14 febbraio la città scaligera è piena di iniziative dedicate agli innamorati, grazie all’evento Verona in Love, giunto alla tredicesima edizione. Il mercatino “Un cuore da scoprire” animerà la Piazza dei Signori con le sue bancarelle di prodotti tipici ed eccellenze veronesi, disposte a formare un cuore. Partecipando all’iniziativa Messaggio del Cuore, in Cortile Mercato Vecchio gli innamorati potranno lasciare un romantico messaggio d’amore sulla bacheca di Verona in Love, mentre nella Loggia in Love di Piazza dei Signori si potrà ricevere il Sigillo d’amore, una pergamena personalizzata che riporta i due nomi degli innamorati scritti a mano in stile gotico, uniti tra loro da un sigillo di ceralacca. Tra gli eventi, anche Visite guidate in Love, per conoscere e apprezzare il centro storico della città, e la romantica caccia al tesoro Love Hunting V. In più, spettacolari e imperdibili saranno i Soffi d’amore, una cascata di coriandoli a forma di cuore che avvolgerà Piazza dei Signori. Tra le novità di questa edizione, uno showcooking con cuochi d’eccezione e l’Abbraccio d’amore tinto di rosso sulla Scala della Ragione (www.veronainlove.it).

Alassio, la vera città degli innamorati – C’è un altro luogo in Italia che contende però il ruolo di Città degli innamorati a Verona ed è Alassio, in Liguria. Un’antica leggenda narra, infatti, che qualche secolo prima dell’anno Mille, Adelasia, figlia di Ottone I di Sassonia, Imperatore del Sacro Romano Impero, amasse Aleramo, un giovane coppiere di corte, e che l’Imperatore non fosse contento di questo amore così poco regale. Così i due innamorati fuggirono. Nel luogo dove Adelasia e Aleramo si stabilirono una volta sposati, sorse poi una città, che in onore della principessa fu chiamata Alaxia, in seguito divenuta Alassio. A ricordare che Alassio è la città degli innamorati c’è il famoso "muretto" con la celebre opera Les amoureux di Raymond Peynet, la statua in bronzo degli “Innamorati” di Eros Pellini, le Cicogne di acciaio di Mastroianni e la cassetta della posta del concorso "la più bella lettera d’amore", che per il 14 febbraio si riempie di lettere e di poesie d’amore provenienti da tutta Europa (www.alassio.eu).

A Terni la Festa della Promessa – Anche Terni vanta un primato d’amore: San Valentino infatti ne è il Patrono. Il capoluogo umbro organizza festeggiamenti ufficiali per tutto il mese di febbraio, chiamato appunto in onore del santo degli innamorati, Mese valentiniano. L’evento più caratteristico è sicuramente la Festa della Promessa, che viene celebrata la domenica precedente il 14 febbraio. Sono invitate alla celebrazione tutte le coppie di fidanzati, sia italiane che straniere, che si sposeranno entro l’anno corrente. Alla cerimonia i fidanzati si scambiano la promessa di matrimonio davanti all’urna di San Valentino nella Basilica. Il Vescovo benedice tutte le coppie augurando loro una florida e serena futura vita familiare. A conclusione della cerimonia viene consegnata alle coppie una pergamena nominativa scritta a mano e un bouquet di fiori alle future spose. Proprio nei giorni di San Valentino, dal 10 al 14, il centro storico della città si anima con il caratteristico e goloso Cioccolentino. Negli stand vengono esposti prodotti dolciari a base di cioccolato e altri prodotti legati alle eccellenze locali. Non solo, ci saranno anche intrattenimenti per grandi e bambini, con laboratori didattici, attività culturali, musica e degustazioni, per godersi appieno l’atmosfera romantica della città (www.sanvalentinoterni.it).

Chelmno, la città degli innamorati polacca – Si contende il primato, sfidando i miti italiani, anche la cittadina di Chelmno, nella Polonia Settentrionale. Qui ogni giorno numerose coppie di fidanzatini si danno appuntamento sotto al grande orologio accanto alla Piazza del Mercato, diventato il posto d’incontro prediletto degli innamorati. Stando a una leggenda, infatti, proprio in quel punto sarebbe nata una delle storie d’amore più romantica di tutta la Polonia. Cuori di tutti i generi e dimensioni invadono le vie della città vecchia: le panchine, le siepi comunali, le sculture e le inferriate che costeggiano le mura storiche sono tutte accuratamente lavorate a forma di cuore. Ovviamente anche il giorno di San Valentino viene festeggiato in maniera particolarmente solenne, con giochi, concorsi, mostre e molto altro ancora. In Piazza del Mercato a fine giornata, come vuole la tradizione, viene creato, con la luce delle lanterne, un grande cuore ardente. Ed in più, i panettieri e i pasticceri di Chelmno preparano dolci a forma di cuore per tutte le coppie di innamorati (www.chelmno.pl).

E per finire, la città delle gondole - E per finire Venezia, la città in cui le coppie di mezzo mondo considerano la meta ideale per un viaggio di nozze: nella città lagunare infatti, l’amore, più che sbocciare viene definito e consacrato in una delle scenografie più straordinarie del mono. Non c’è – o quasi - coppia che resista al sogno di una gita in gondola tra le romantiche calli ricche di storia e di suggestioni, magari accompagnate, nel dolce dondolìo delle onde, dall’esecuzione di “O sole mio” con la voce tenorile di un pittoresco gondoliere, melodia che alcuni dicono possedere addirittura poteri afrodisiaci (www.venezia.it)



Articolo TgCom24

 
Il tuo carrello è vuoto